Home Page
Consultazione
Ricerca per categorie
Ricerca opere
Ricerca produzioni
Ricerca allestimenti
Compagnia virtuale
Servizio
Informazioni e FAQ
Condizioni del servizio
Manuale on-line
Assistenza
Abbonamento
Registrazione
Listino dei servizi
Area pagamenti
Situazione contabile

Orlin Anastassov

Orlin Anastassov
basso
www.ernestopalacio.com

Orlin Anastassov è nato nel 1976 a Rousse (Bulgaria) da genitori entrambi cantanti lirici. Maria Venzislavova, soprano, e Anastas Anastassov, baritono, sono stati Cantanti Principali molto amati presso il Teatro di Rousse. Orlin Anastassov ha cominciato molto presto a studiare canto con il Maestro Georgi Deliganev . A diciannove anni, nell’ambito di una tournée del Teatro di Rousse, fa il suo debutto operistico in Germania nell'Aida. Nel 1998-99 debutta come Ferrando nel Trovatore a Düsseldorf, come Filippo II in Don Carlo a Sofia e come Ramphis in Aida a Wiesbaden.

Nell'aprile 1999 vince a Puerto Rico l’importante Concorso di Canto Operalia-Placido Domingo; nel giugno 1999 debutta alla Scala di Milano come Basilio nel Barbiere di Siviglia sotto la direzione di Riccardo Chailly, nel luglio 2000 fa il suo debutto all'Arena di Verona in Aida, al Covent Garden di Londra debutta ne La battaglia di Legnano e alla Staatsoper di Vienna come Ramphis in Aida.

Altri importanti impegni di Orlin Anastassov sono stati La Sonnambula al Teatro Real di Madrid, Aida a Berlino, Norma all’Opera di Roma e a Karlsruhe, diversi Requiem di Verdi: con Riccardo Chailly a Parigi, Toulouse, Amsterdan e Milano, diretto da Georges Pretre a Montecarlo, a Londra e Manchester diretto da Mark Elder. Con Sir Colin Davis ha cantato alla London Symphony di Londra in Benvenuto Cellini, L'Enfance du Christ, Romeo et Juliette e Les Troyanes di Berlioz, al Verdi di Trieste ha debuttato in Boheme diretto da Daniel Oren, ad Hamburgo si è presentato in Rigoletto,con Puritani a Palma de Mallorca, con Ernani a Malaga e con Barbiere di Siviglia a Frankfurt. A Puerto Rico e a Washington ha partecipato a Gala d’anniversario di Placido Domingo, al Regio di Parma ha ottenuto una ottima accoglienza di pubblico e critica nel Macbeth.

Ha ottenuto un particolarissimo successo come Attila al Covent Garden di Londra. Ha cantato in Aida all’Arena di Verona, ha inaugurato il Festival di Spoleto con il Requiem di Verdi diretto da Riccardo Chailly, ha debuttato all’Accademia di Santa Cecilia in un concerto inaugurale della stagione estiva a Caracalla, e stato a Washington con Boheme, a Toulouse con Barbiere di Siviglia, al Massimo di Palermo con Trovatore, a Busseto e Ravenna ha avuto uno straordinario successo in Vespri Siciliani, ad Hamburgo ha cantato Trovatore, alla Settimana Musicale di Cuenca ha cantato Stabat Mater di Rossini, al San Carlos di Lisbona Romeo e Giulietta, a Berlino Boheme e Barbiere di Siviglia, Macbeth a Busseto, Sanson e Dalila al Festival di Salisburgo diretto da Valere Gergiev.

Nel 2004 si è ripresentato alla Scala con Turandot , al Covent Garden con Simon Boccanegra e a Parigi in Trovatore. Ha riscosso ancora un successo a Ferrara in Vespri Siciliani e al Festival di Brescia e Bergamo con il Requiem di Verdi, diretto da Riccardo Chailly. In seguito ha cantato Il Trovatore a Parigi, il Nabucco al Carlo Felice di Genova, Ernani a Vigoleno, il Requiem di Verdi a Genova, Aida alla Monnaie di Bruxelles, Vespri Siciliani a Palermo, Requiem di Verdi a Lipsia

Il 2005 l’ha incominciato con un particolare successo all’Opera di Monte Carlo in Faust è seguito un fantastico Attila all’Opera di Roma. E’ seguito il Faust alla Bayerische Staatsoper, il Requiem di Verdi con i complessi del Teatro dell’Opera di Roma in omaggio a Giovanni Paolo II ed il Romeo e Giulietta di Berlioz al San Carlo di Napoli. In seguito si è fatto felicemente notare a Las Palmas in Ernani, a Cagliari in Simon Boccanegra, a Genova in Barbiere di Siviglia, ad Orange in Boheme, a Londra nel Requiem di Verdi, all’Arena di Verona in Nabucco.

Tra i suoi prossimi impegni possiamo Macbeth, Nabucco e Mefistofele a Genova, Nabucco a Cagliari, Nice ed Amsterdan, Aida a Baden Baden, Bilbao e Orange, Forza del destino ad Avignon e San Francisco, Vespri siciliani a Mantova, Boris Godunov all’Opera di Monte Carlo e a Bologna, Requiem di Verdi a Marseille e New York, Sakuntala all’Opera di Roma, Don Carlo a Ginevra, Simon Boccanegra al Covent Garden di Londra.

Repertorio

Aida (Giuseppe Verdi) :
21/6/2002 - 22/8/2002  Arena di Verona
21/6/2002 - 22/8/2002  Arena di Verona
2/7/2000 - 26/8/2000  Arena di Verona
2/7/2000 - 26/8/2000  Arena di Verona
9/12/1999 - 19/6/2000  Deutsche Oper Berlin

Andrea Chénier (Umberto Giordano) : Roucher
26/5/2000 - 7/6/2000  Opéra de Nice

Attila (Giuseppe Verdi) : Attila
4/2/2002 - 19/2/2002  London, Royal Opera

Benvenuto Cellini (Hector Berlioz) : papa Clemente VII
5/12/1999 - 0/0/0  London, Barbican Centre

Bohème, La (Giacomo Puccini) : Colline
21/9/2002 - 0/0/0  Washington National Opera

Ernani (Giuseppe Verdi) :
6/10/2001 - 6/4/2002  Karlsruhe, Badisches Staatstheater

Nabucco (Giuseppe Verdi) :
13/3/2001 - 15/3/2001  Las Palmas, Festival de Ópera

Rigoletto (Giuseppe Verdi) : Sparafucile
1/12/2000 - 10/4/2001  Hamburgische Staatsoper

Sonnambula, La (Vincenzo Bellini) :
14/4/2000 - 28/4/2000  Madrid, Teatro Real


Credits - Condizioni del servizio - Press Room - Pubblicità