Home Page
Consultazione
Ricerca per categorie
Ricerca opere
Ricerca produzioni
Ricerca allestimenti
Compagnia virtuale
Servizio
Informazioni e FAQ
Condizioni del servizio
Manuale on-line
Assistenza
Abbonamento
Registrazione
Listino dei servizi
Area pagamenti
Situazione contabile

MICHELE GENNARELLI, ha iniziato gli studi musicali, di composizione e pianoforte, sin da giovanissimo con diversi maestri tra i quali Antonio Iafigliola, Dario Lucantoni. Successivamente si è diplomato in Composizione e Musica Corale e Direzione di Coro rispettivamente presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso ed il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Piero Niro ed inoltre ha avuto l’onore di essere il primo diplomato in Direzione d’Orchestra, presso il Conservatorio Molisano, sotto la guida del M° Michael Summers. Ha frequentato nel contempo numerosi corsi di perfezionamento di Direzione d’orchestra, Direzione di coro e Composizione con Maestri di chiara fama, tra i quali Piergiorgio Righele, Franca Floris, Guido Milanese, Walter Marzilli, Pier Paolo Scattolin, Franco Donatoni, Piero Bellugi, Donato Renzetti; proprio con questi ultimi si è distinto frequentando, rispettivamente presso l’Accademia Musicale “Vanitas Vanitatum” di Napoli e presso l’Accademia Pescarese di Pescara al corso di Alto Perfezionamento di Direzione d’orchestra. In occasione della celebrazione “Il Premio Valentino Bucchi 20 anni dopo”, organizzato dal Conservatorio di Musica “L. Perosi” nel Maggio 97’, gli è stato affidato un lavoro di trascrizione, “Fogli d’Album” dello stesso Bucchi pubblicato dalla “Fondazione Valentino Bucchi” nella produzione 97/98. Ha svolto un’intensa attività come direttore di coro con diversi Cori lirici italiani e stranieri, tra i quali Coro Lirico della Federazione dei Cori Molisani “ACOM”, Gruppo Vocale “Polyphonia”, Coro Euridice di Bologna, Coro Laboratorio del Conservatorio di Bologna, Coro Lirico di Arenzano, Coro Lirico di Padova, Coro Lirico Romano, Coro del Teatro Lirico di Plovdiv (Bulgaria). .Attualmente la sua attività è focalizzata sulla direzione d’orchestra; ha collaborato con Maestri di chiara fama quali Lorenzo Castriota Skandeberg, Flavio Emilio Scogna. Svolge un’ intensa attività soprattutto nel repertorio lirico; ha al suo attivo più di 30 titoli di opere liriche, tra le quali quelle più prodotte: Nabucco, Rigoletto, Il Trovatore, La Traviata, Aida, La Boheme, Madama Butterfly, Tosca, L’Elisir d’amore, Don Pasquale, Norma, Cavalleria Rusticana , Pagliacci. Ha collaborato e collabora con Istituzioni Lirico - Sinfoniche in Italia e all’estero: l’Orchestra Regionale del Molise, Orchestra Sinfonica di Genova, Orchestra Sinfonica “U. Giordano” della Provincia di Foggia, Orchestra Sinfonica “Serenissima” di Treviso, Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” e Teatro Lirico di Grosseto, Orchestra Sinfonica di Livorno, Orchestra Philarmonica e Teatro dell’Opera di Plovdiv (Bulgaria). Nell’anno 2001, a Recco (Genova), gli è stata affidata la direzione de “La Boheme” di G. Puccini andata in scena in occasione delle manifestazioni svolte per il G8, riscuotendo successi di critica e di pubblico. Nel Dicembre del 2002 gli è stata affidata la riapertura dell’attività lirica del Teatro Savoia di Campobasso, dopo una lunga chiusura per restauro. Già direttore Artistico del Festival Molisano “LIRICA ALL’APERTO”, attualmente è direttore ospite del Festival LIRICAINPIAZZA di Oderzo (TV) organizzato dall’Associazione ODER ATTO II in collaborazione con il Teatro di Maribor (Slovenia) dove nel Luglio 2003 ha diretto “Rigoletto” di G. Verdi. Nel Giugno 2004 ha diretto le opere liriche Aida, La Traviata, Nabucco e Butterfly presso il Teatro Lirico e la Philarmonica di Plovdiv (Bulgaria). Nel Febbraio 2005 ha collaborato come responsabile musicale a importanti incisioni discografiche, quali la “Terza Sinfonia” di Gorecki e lo “Stabat Mater” di Pergolesi edite rispettivamente da Curci e da Tactus. Recentemente, in collaborazione con l’Associazione “Opera insieme” ha tenuto una tournèe in Italia con uno spettacolo lirico in collaborazione con l’Orchestra “Città di Grosseto”, con il, nel recente Luglio 2005, è stato invitato dal Comune di Roma a dirigere un concerto presso l’Orto Botanico di Roma, evento coordinato da Guia Farinelli Mascagni, nipote dell’ operista Pietro Mascagni. E’ regolarmente invitato nelle giurie e commissioni artistiche e tiene seminari di direzione d’orchestra e direzione di coro e dal 2001 è membro autorevole della Commissione Artistica della Federazione Cori del Molise A.C.O.M. Collabora attivamente con il Conservatorio Statale di Musica “L. Perosi” di Campobasso, dove durante l’ a.s. 2004-2005 è stato Docente Supplente; è Direttore presso la Scuola Comunale di Musica del Comune di Riccia (CB) e vincitore di concorso per la direzione della Scuola Comunale “S. Cristina” di Campomarino (CB).


Credits - Condizioni del servizio - Press Room - Pubblicità