Home Page
Consultazione
Ricerca per categorie
Ricerca opere
Ricerca produzioni
Ricerca allestimenti
Compagnia virtuale
Servizio
Informazioni e FAQ
Condizioni del servizio
Manuale on-line
Assistenza
Abbonamento
Registrazione
Listino dei servizi
Area pagamenti
Situazione contabile

Maria Laura Martorana
MARIA LAURA MARTORANA
coloratura soprano

Soprano di coloratura, nata a Varese, ha studiato pianoforte e si è brillantemente diplomata in Canto e laureata in Scienze Biologiche. Tra i suoi insegnanti Adriana Lazzarini, Margaret Baker.
Vincitrice e finalista di premi internazionali (De Nardis, Toti dal Monte), ha seguito corsi di perfezionamento prestigiosi quali l’Ateneo Internazionale della Lirica di Sulmona con Mirella Freni, Magda Olivero, Gianni Raimondi, Gabriella Tucci; l’Accademia Lirica di Osimo con Rajna Kabaivanska; un Master con Katia Ricciarelli. Attualmente frequenta il Biennio Superiore di Laurea in Canto al Conservatorio. A Parigi, dove ha lavorato e vissuto due anni, ha approfondito il repertorio francese con Marie Henriette Dejean.
Ha debuttato nel 2003 con il ruolo di Elvira nell’Italiana in Algeri al Teatro La Nuova Fenice di Osimo, dir. M. Benzi; in seguito ha interpretato, sotto la direzione di G. Carella, con la regia di M. Gasparon il ruolo di Cérès nella Proserpine di Paisiello (Festival di Martina Franca 2003) con grandi consensi della critica internazionale. Nel 2004 ha cantato in Mese Mariano di Umberto Giordano al Teatro La Nuova Fenice di Osimo.
S’interessa anche all’aspetto musicologico del canto; nel 2000-2001 ha curato gli spettacoli Il Giubileo di Celestino V ed Enrico Fermi. Ha cantato in forma di concerto i ruoli di Zerlina e Donna Anna.
A giugno 2005 è stata Ifigenia nell’Ifigenia in Aulide di L. Cherubini, dir. T. Severini, regia di B. De Tomasi (Fondazione Toscanini); a luglio Lisetta ne Lo sposo di tre di L. Cherubini al Festival della Valle d’Itria, dir. D. Jurowski, regia di D. Livermoor.
Ha cantato con successo in concerto al Teatro Filarmonico di Verona (Natale 2004), al Comunale di Modena e Parma, abbracciando la musica del ‘700, la liederistica e l’oratorio. In ottobre 2005 sarà Farnace nel Mitridate di Porpora alla Fenice di Venezi.

Incisioni discografiche

Proserpine (Paisiello), Dynamic-2004, live rec. Festival della Valle D’Itria, dir. G. Carella, regia M. Gasparon, Orchestra Internazionale d’Italia.

Recensioni

“...il duello rivela una Lisetta sorprendente nelle colorature, che per di più dardeggia sicura nei sovracuti con l’autorevolezza di una Regina della notte” (Antonio Cirignano, il Giornale, 8 agosto 2005)

“...Maria Laura Martorana, squisita interprete del personaggio di Donna Lisetta, voce brillante di soprano leggero dagli acuti adamantini e dai gorgheggi dolcissimi” (Josè Minervini, Corriere del Giorno, 26 luglio 2005)

“…dall’eccellenza della voce, giovane ma matura, calibrata e di timbro fascinoso, ricca e solare, di Maria Laura Martorana (Cérès)”. (Umberto Padroni, Suono n° 370, luglio/agosto 2004)

“Eccezionale nel registro acuto Maria Laura Martorana (Cérès.)” (Giovanni Fornaro, www.drammaturgia.it, 28/07/2003)

“ Maria Laura Martorana est une Cérès exemplaire et passionnante: voix de velours, diction d'une intelligibilité exceptionnelle, grande égalité d'émission vocale, et indéniable intelligence dramatique et musicale (ainsi sait-elle user des effets de chaos rythmique de l'accompagnement de l'air Ce même jour va me rendre à vos larmes, par exemple, ou encore tirer les larmes avec Quelle injustice cruelle, d'une expressivité saisissante, au début de l'acte II). Sa couleur permet de souligner d'autant plus l'écriture mozartienne du rôle, comme elle apparaît avec évidence dans Je sens que je quitte avec peine (plage 10 du 1er Cd), ici vocalisé avec une magnifique souplesse. Dans la scène 4 du 3ème acte, la soprano révèle une homogénéité du timbre sur toute l'étendue de la tessiture, une splendide maîtrise des ornements et des vocalises, dans une succession recitativo - aria qui n'est pas sans rappeler les canons de la cantate romaine.” (Bertrand Bolognesi, www.anaclase.com 2003).
Repertorio

Alcina (Georg Friedrich Händel) : Morgana
Repertorio

Ballo in maschera, Un (Giuseppe Verdi) : Oscar
Repertorio

Buona figliola, La (Niccolò Piccinni) : La Marchesa Lucinda
Repertorio

Cenerentola, La (Gioachino Rossini) : Clorinda
Repertorio

Contes d’Hoffmann, Les (Jacques Offenbach) : Olympia
Repertorio

Così fan tutte (Wolfgang Amadeus Mozart) : Despina
Repertorio

Don Giovanni (Wolfgang Amadeus Mozart) : Zerlina
Repertorio

Elisir d’amore, L’ (Gaetano Donizetti) : Adina
Repertorio

Enfant et les sortilèges, L’ (Maurice Ravel) : il fuoco
Repertorio

Entführung aus dem Serail, Die (Wolfgang Amadeus Mozart) : Blondchen
Repertorio

Ifigenia in Aulide (Luigi Cherubini) : Ifigenia
20/6/2005 - 26/6/2005  Sassuolo musica festival

Italiana in Algeri, L’ (Gioachino Rossini) : Elvira
22/5/2003 - 24/5/2003  Osimo, Teatro La Nuova Fenice

Lucio Silla (Wolfgang Amadeus Mozart) : Giunia
Repertorio

Matrimonio segreto, Il (Domenico Cimarosa) : Elisetta
Repertorio

Mese mariano (Umberto Giordano) : Celeste
27/5/2004 - 29/5/2004  Osimo, Teatro La Nuova Fenice

Proserpine (Giovanni Paisiello) : Cérès
24/7/2003 - 26/7/2003  Martina Franca, Festival della Valle d'Itria

Serva padrona, La (Giovanni Battista Pergolesi) : Serpina
Repertorio

Signor Bruschino, Il (Gioachino Rossini) : Sofia
Repertorio

Sposo di tre, Lo (Luigi Cherubini) : Donna Lisetta
24/7/2005 - 26/7/2005  Martina Franca, Festival della Valle d'Itria

Werther (Jules Massenet) : Sophie
Repertorio

Zauberflöte, Die (Wolfgang Amadeus Mozart) : la Regina della notte
Repertorio


Credits - Condizioni del servizio - Privacy - Press Room - Pubblicità