Home Page
Consultazione
Ricerca per categorie
Ricerca opere
Ricerca produzioni
Ricerca allestimenti
Compagnia virtuale
Servizio
Informazioni e FAQ
Condizioni del servizio
Manuale on-line
Assistenza
Abbonamento
Registrazione
Listino dei servizi
Area pagamenti
Situazione contabile


Visualizzazione opere

Wreckers, The
Opera in tre atti proprio e di H. B. Laforestier [Harry Brewster]
Musica di Ethel Smyth 1858-1944
Prima rappresentazione: Lipsia, Königliches Opernhaus, 11 novembre 1906

Personaggi
Vocalità
Avis
Soprano
Lawrence
Baritono
Mark
Tenore
Pascoe
Baritono
Thirza
Soprano
Note
È l’ultima delle tre opere della Smyth composte sotto l’influsso del post-romanticismo tedesco e rappresentate in Germania, dove la compositrice si era formata. Nelle opere successive la personalità della compositrice apparirà definita in un linguaggio allo stesso tempo più originale e legato in modo compiuto alle tradizioni musicali britanniche. Oltre aThe Boatswain’s Mate, verranno rappresentateFête galante. A dance dreamsu libretto di E. Schanks (Birmingham 1923) eEntente cordialesu libretto della stessa Smyth (Londra 1925).

La vicenda è ambientata in un villaggio della Cornovaglia, i cui abitanti vivono del recupero dei naufraghi e della depredazione delle imbarcazioni naufragate. Pascoe prega insieme a tutta la popolazione affinché le navi di passaggio si incaglino tra le scogliere della loro costa; anche il guardiano del faro, Lawrence, fa la sua parte cercando di favorire i naufragi, dando indicazioni luminose sbagliate. Ma Thirza è indignata dal comportamento di Pascoe e soprattutto di Lawrence; con il proprio amante Mark accende così, di notte, dei fuochi per avvertire le navi del pericolo degli scogli. Ma Mark è oggetto delle attenzioni di Avis, figlia del guardiano del faro, che è gelosa della bellezza di Thirza e si vendica verso di lei accusando dei fuochi Pascoe. Mark però si autodenuncia e viene condannato a morire con Thirza in una grotta, dove l’alta marea affogherà entrambi.
Fonte: Dizionario dell'Opera Baldini&Castoldi


Credits - Condizioni del servizio - Press Room - Pubblicità